Contatta la Demian Edizioni  
 
 
 
Il Catalogo Rassegna Stampa News
 
     
   
     
 
 
LE RAGIONI DEL MITO
Emilia Perri, pp. 129, € 12,00, 2011 - Isbn 978-88-95396-46-0

Diversamente dalla religione, che la filosofia medievale ha cercato di ricondurre entro forme razionali, il mito non sembra avere una razionalità, ma si presenta sotto la forma dell’immaginazione.  I contenuti del pensiero mitico sono innumerevoli, anzi si può affermare che presso le civiltà antiche ogni fenomeno della vita ha un riferimento mitologico; si tratta di elementi diversi che è impossibile ridurre all’unità, tuttavia una certa unitarietà si può rintracciare nell’attività simbolica in quanto tale. Il mito possiede un duplice aspetto: da un lato è struttura concettuale, poiché narra delle storie coerenti, dall’altro è struttura percettiva, in quanto deriva da una forma di percezione. Se noi attribuiamo valore conoscitivo all’esperienza sensibile, distinguendo l’essenziale dall’accessorio, il necessario dal contingente, e in tal modo ci formiamo il concetto della realtà fisica, ciò avviene attraverso un processo analitico.  Viceversa nel mito non esistono tali distinzioni, ma tutto è mescolato insieme, dal momento che il pensiero mitico percepisce sia qualità primarie sia caratteristiche fisionomiche, dal momento che rappresenta la natura in modo emotivo e drammatico.  In tal senso la rappresentazione mitica si oppone alla rappresentazione scientifica; però se sul piano scientifico l’esperienza fisionomica non ha valore, ne ha invece sul piano antropologico, poiché anche l’uomo moderno percepisce la realtà fondamentalmente in base ai suoi stati d’animo, anzi la percezione emotiva precede l’approccio oggettivo.

EMILIA PERRI E’ laureata in Filosofia all’università La Sapienza di Roma. Insegna Storia e Filosofia al il Liceo Classico “M. Delfico” di Teramo, dove ha coordinato alcuni progetti didattici, l’ultimo dei quali sulla figura e l’opera di Melchiorre Delfico.  Ha realizzato con gli alunni una mostra sul libro antico (Amor librorum nos unit) e una sull’arte della terracotta (Figulina, arte ed esperienza). Ha curato la pubblicazione dei volumi Natura, Ambiente, Territorio (Edigrafital, 1999) e Pensieri sulla pace (Media Edizioni, 2001), realizzati con alcune classi liceali.  Ha collaborato con le riviste Il Donatore e Piccola Opera Charitas. Collabora con il Salotto culturaleProspettiva Persona” e con al rivista La Tenda. Ha pubblicato la raccolta di saggi Esistenza e razionalità (Media Edizioni, 2005).


 



 
 
< Indice Generale Collane   Ordina Libro
 
     
   
Le Collane - Il Catalogo - Rassegna Stampa - News  
 
 
     
 
  Demian Edizioni / Corso De Michetti 20 / 64100 Teramo / Tel 0861 242685 / info@edizionidemian.it